Procedure di sicurezza e accesso per Riunione Genitori 23-24-25-26 giugno

Cari Genitori,

in vista delle prossime riunioni di Parallelo(23-24 giugno Orsa Maggiore- Stella del Sud e 25-26 giugno San Liberale-Fiore Selvatico) vi informiamo delle procedure da seguire per poter svolgere la riunione in tutta sicurezza mantenendo le distanze e i comportamenti prescritti dalle normative.

Sarà presente un solo ingresso sia in entrata sia in uscita.

E’ obbligatoria la mascherina per tutta la durata della riunione.

All’ingresso sarà presente un capo che provvederà a distribuire l’igienizzante per le mani.

Vi siederete massimo 2 persone a panchina sui posti contrassegnati dal nastro colorato.

All’uscita vi chiederemo di non fare assembramenti, perciò vi daremo le indicazioni per l’uscita ordinata.

Per qualsiasi info, chiarimento o delucidazione non esitate a contattarci.

Grazie per la comprensione

I capi

Riunione Genitori Parallelo San Liberale – Fiore Selvatico

Cari genitori,

sulla base delle nuove ordinanze della regione Veneto, sarà possibile riaprire le attività scout con modalità consone al periodo di emergenza e rispettose delle normative. Pertanto vi invitiamo alla riunione informativa e di aggiornamento che faremo giovedì 25 giugno al campo sportivo alle prese 20.45(se è brutto tempo, la riunione verrà spostata al giorno successivo ossia venerdì 26 giugno).

L’ordine del giorno sarà:

  • Informativa sul Covid per poter svolgere le attività;
  • Proposte di attività e coinvolgimento del consiglio capi;
  • Varie ed eventuali.

Vi chiediamo la massima partecipazione e soprattutto di avvisarci qualora non potreste esserci.

Le informazioni circa le procedure di sicurezza durante la riunione vi verranno fornite entro venerdì 19 giugno, sempre con l’avviso.

Per qualsiasi perplessità, necessità o esigenza non esitate a contattarci.

Matteo, Angelica, Riccardo, Angela, Giacomo, Enrica

Attività e Campi estivi 2020

AGESCI
Associazione Guide e Scout
Cattolici Italiani

Cari ragazzi, genitori e famiglie,
sappiamo tutti come questo tempo di emergenza sanitaria abbia notevolmente cambiato le nostre
abitudini e certezze, personali, ma anche quelle della nostra associazione.
In questo lungo periodo di distanziamento sociale, abbiamo cercato di organizzare delle semplici
attività per rimanere in relazione, per sostenerci a vicenda, per stare vicino a tutti voi con le modalità
che ci sono state concesse.
Come Comunità Capi abbiamo continuato ad incontrarci, per confrontarci, per elaborare dei modi
nuovi e creativi per stare insieme nel rispetto delle regole e per valutare di volta in volta le indicazioni
governative, regionali, diocesane e della nostra associazione.
Alla luce delle ultime indicazioni abbiamo riflettuto sul prosieguo delle nostre attività e sui campi
estivi.
Il desiderio di incontrarci è forte, per poter rivivere assieme le nostre relazioni personali, per poterci
confrontare con voi genitori che ci affidate i vostri figli e vivere nuove avventure con voi bambini,
ragazzi e giovani.
Vogliamo e dobbiamo farlo, ponendo al centro la sicurezza di tutti: Ragazzi, Famiglie e Capi;
formandoci su come comportarci rispetto a questa emergenza sanitaria;
nella legalità e nel rispetto della legge, cercando di rimanere informati per essere pronti al
cambiamento e rispondere così alle nuove regole che di volta in volta ci verranno comunicate.
Vogliamo e dobbiamo farlo progettando e ripensando alle modalità delle nostre attività;
cercando di essere collegati con le realtà del nostro territorio e della nostra Parrocchia, camminando
assieme per il bene comune.
Vogliamo e dobbiamo farlo per vivere quella fratellanza tra noi e con Cristo fonte inesauribile di amore,
che ci guida e sostiene le nostre vite; cercando di essere portatori di speranza.
Alla luce di tutto questo, abbiamo perciò deciso di annullare i campi estivi. Sappiamo che i campi estivi
sono per noi un forte momento aggregativo ed educativo, il culmine più alto e atteso, anche da voi
ragazzi, dopo un anno vissuto insieme, ma le condizioni attuali non ci consentirebbero di vivere nel
pieno del nostro metodo.
Stiamo valutando come Comunità Capi la possibilità di fare qualche attività, per Sestiglia, per
Squadriglia per piccoli gruppi, per poterci incontrare, salutare, raccontarci il significato che ha avuto
per noi questo momento così particolare e perchè no, con creatività divertirci assieme.
Il primo passo che siamo chiamati a fare è incontrare voi genitori, per poter stringere insieme un
nuovo patto di fiducia e condividere le modalità di ripartenza delle nostre attività.
Sarà una ripartenza graduale: cercheremo di ascoltare i bisogni dei ragazzi, di voi genitori, del territorio
per trovare le giuste modalità di incontro nel breve periodo e per progettare la ripartenza a
Settembre-Ottobre.
Osservare, Dedurre, Agire, queste sono le peculiarità del nostro metodo scout.
Vogliamo tenere a mente come capi i tre motti delle branche: Sempre Pronti a Servire, facendo del
Nostro Meglio OGGI in questo tempo che ci è dato di vivere e condividere, con le sue incertezze, ma
sicuramente con nuove gioie e attese.
Con questo spirito cercheremo di fare al meglio il nostro servizio e per farlo abbiamo bisogno dell’aiuto
di tutti, rimanendo in ascolto e cercando di essere sempre accoglienti e portatori di speranza.
Per questo quanto prima vi comunicheremo i prossimi passi e le modalità di incontro, per arrivare a
concludere questo anno scout così particolare.
La Comunità Capi di Scorzè

Risultati San Giorgio Virtuale 2020

Ciao ragazzi e ragazze!
La grande sfida del San Giorgio 2020 è stata combattuta fino all’ultimo minuto, bravissimi! L’epicità è stata tale che una nota regista locale ha deciso di farne un film, quindi buona visione!

I vostri capi

Giacomo, Matteo, Riccardo

Angelica, Angela, Enrica

Giacomo, Andrea, Carlo, Mattia

Anna, Giorgia

 

San Giorgio Virtuale 2020

Cari ragazzi, ragazze e genitori,

 

Come ben sapete nel prossimo weekend si sarebbero dovuti tenere i giochi di San Giorgio che ci avrebbero visto gareggiare per la vittoria contro le altre squadriglie della zona, ma purtroppo per tutto quello che è successo questo non avverrà.

Ed è per questo che noi capi abbiamo deciso di cercare un modo per mettervi alla prova: per questo vi annunciamo che durante il weekend del 16-17 maggio sarete protagonisti di una sfida che vi farà competere tra tutte le squadriglie di Scorzè per mettere alla prova tutte le vostre abilità.

Non vi sveliamo ancora nulla nei particolari; quello che possiamo dirvi è che sabato vi sarà inviata una lunga lista di sfide che dovrete cercare di completare al massimo delle vostre potenzialità.

Quindi tenetevi liberi, preparate i muscoli e siate pronti.

I nostri campioni ve li abbiamo già presentati, ora sta a voi dimostrarvi all’altezza.

Chi vincerà la prima edizione del San Giorgio Virtuale dello Scorzè 1?

 

P.S. nel frattempo vi chiediamo di organizzarvi con la vostra squadriglia sfidante per decidere:

-quando fare la sfida in videochiamata tra sabato e domenica

-come fare la videochiamata (zoom? Skype? Ecc..)

 

PANTERE OM vs CERVI

DAINI FS vs GHEPARDI

TIGRI vs DAINI SDS

PANTERE SDS vs PANDA

COBRA vs GAZZELLE FS

LINCI vs CASTORI

AIRONI vs SCOIATTOLI

GAZZELLE OM vs AQUILE

 

Buona fortuna

I vostri capi

Giacomo, Matteo, Riccardo

Angelica, Angela, Enrica

Giacomo, Andrea, Carlo, Mattia

Anna, Giorgia